• 6,5 milioni di Euro donati in Italia per l’emergenza Covid-19.

  • #maninalto

    5 maggio, giornata internazionale dell'igiene delle mani.
    Segui la filastrocca per imparare a lavarti bene le mani.

  • Cani Guida

    Nato a Milano nel 1959, il servizio cani guida per ciechi dei Lions dal 1975 opera a Limbiate con 12 campi di addestramento e 72 box singoli per ospitare i cani.

  • Libro Parlato Lions

    “Donare l’emozione di un libro anche a chi non può leggere!” è in sintesi lo scopo del “Libro Parlato Lions”, dal 2006 dichiarato “Service Nazionale Permanente” dei Lions Italiani.

  • I Lions italiani con i Bambini nel Bisogno O.N.L.U.S.

    "I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need", la ONLUS costituita sulla base del progetto Multidistrettuale dei Lions Club italiani "Tutti a Scuola in Burkina Faso": un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

  • C'è un Lions con te

    Il progetto, avviato da soci del Distretto Lions 108-Ia1 per facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani, ha l'obiettivo di migliorare la qualità dei percorsi di orientamento/inserimento al lavoro tramite l'apporto delle competenze di un gruppo di socie e soci Lions in funzioni di consulenti e mentori.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Dai Lions italiani quasi 5 milioni di euro per battere il Covid-19

Supera i quattro milioni e ottocentomila Euro il valore di apparecchiature sanitarie, dispositivi di protezione e derrate alimentari consegnati dai Lions italiani a ospedali, ASL, comuni e cittadinanza dall’inizio dell’emergenza coronavirus ad oggi.
“Sbigottiti dalla violenza di questa epidemia – ha raccontato Luigi Tarricone, presidente nazionale dell’associazione – ci siamo subito posti a fianco delle istituzioni, anche attraverso i nostri soci medici che operavano in prima linea o presenti nelle amministrazioni locali, raccogliendo le loro richieste. Grazie a 1.300 club e 40.000 soci presenti in tutte le maggiori città italiane siamo riusciti a generare un’azione rapida e capillare”.
Così, il contributo dei Lions italiani per la lotta al virus ha fin qui raggiunto i 4.822.000 euro compresi i 350.000 dollari messi a disposizione dalla Fondazione Lions Club International.

Leggi tutto

“Dove c’è bisogno, c’è un Lions”: oltre 250 mila Euro donati per l’emergenza Covid-19.

Il Distretto Lions 108-Ia1 composto da 72 club e 2195 soci sul territorio che comprende il Piemonte Nord Orientale (Torino e quasi tutta la provincia, le province di Biella, Novara, Vercelli, Verbano Cusio Ossola) e la Valle d’Aosta ha raccolto e donato, direttamente o tramite l’Unità di Crisi Regionale, alle strutture sanitarie 250 mila Euro per consentire l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, ventilatori polmonari ed altri strumenti per la gestione dei pazienti colpiti dal Covid-19 grazie ad un importante monte ore di attività dei soci Lions in un contesto di gravissima emergenza pandemica.
I ragazzi Leo hanno inoltre messo insieme circa 17.500 Euro con i quali sono stati acquistate 1500 mascherine ad alta protezione, distribuite alla Protezione Civile e alla Croce Rosse Italiana dei comandi provinciali di Torino, Novara, Vercelli, Biella, VCO e Aosta, oltre a 352 flaconi da 1 litro di soluzione gel idroalcolica igienizzante spediti al magazzino dell’Unità di Crisi di Grugliasco.
Il coordinamento dei club Lions attraverso la struttura organizzativa locale e nazionale con il supporto della Lions Clubs International Foundation (che ha messo a disposizione dell’Italia 350 mila Dollari per l’acquisto di ventilatori polmonari) è presente oggi come ieri e lo sarà ancora in futuro secondo il motto “dove c’è un bisogno c’è un Lions” per attuare efficacemente la mission “we serve”(“noi serviamo”). L’impegno dei Lions piemontesi, valdostani ed italiani nella lotta contro il Covid-19 infatti continua e si stima che l’iniziativa potrà raggiungere complessivamente nel nostro Paese il valore di circa tre milioni di Euro.
Tantissime sono state le strutture e gli enti sanitari e sociali che hanno beneficiato dell'aiuto lionistico.

Leggi tutto

Per spiegare ai bambini cos'è il Corona virus basta una fiaba.

L'emergenza sanitaria causata della diffusione del Covid-19 impone restrizioni e può suscitare apprensione. In questo momento anche i bambini stanno vivendo il delicato periodo con timore. La loro vita quotidiana è stata stravolta poiché non hanno la libertà di vedere gli amici e di giocare con loro. È dunque importante aiutarli a rielaborare la situazione nel modo corretto e le fiabe come sempre sono uno strumento prezioso che può aiutare i genitori.
Il Lions Clubs International - Distretto 108-Ia1 e la Casa Editrice Astragalo hanno deciso di creare un racconto, divertente, a misura di bambino e di renderlo gratuito per tutti.
Ecco il link per scaricare il PDF da leggere insieme ai nostri piccoli, sicuri di poter affrontare l'argomento con il supporto di un testo che ha avuto il benestare di psicologi e medici.

Scarica la favola della Strega Sanaconda - >

Leggi tutto

Disable Easy Park System: i Lions sostengono la disabilità.

Si chiama DEPS - Disable Easy Park System il progetto che verrà sviluppato per agevolare i disabili nel reperimento di un parcheggio nella città di Torino. Grazie all'app sviluppata dall'azienda IOT Solution S.r.l. le persone con disabilità potranno avere a disposizione un sistema per l'individuazione degli stalli di parcheggio a loro riservati sul territorio cittadino e verificarne la disponibilità. Inoltre il sistema sarà utile alle forze dell'ordine per determinare l'occupazione abusiva dei posti auto.
La sperimentazione avverrà nell'area del parcheggio dell'ospedale Cottolengo e presso Largo Cibrario per quindi essere il più possibile estesa. Anche l'amministrazione comunale di Novara si è dimostrata interessata all'adozione del sistema.
I Lions del Distretto 108-Ia1 promuovono l'iniziativa direttamente attraverso il Comitato Barriere Architettoniche e il Governatore Libero Zannino ha potuto presentare  l'intervento come ospite della trasmissione "Pegaso - Viaggio nel sociale", messa in onda da Cipidillo-TV, canale web della Consulta per le persone in difficoltà Onlus.

Venerdì 31 gennaio a Moncalieri: “Playing around the word”. Un viaggio nella musica per chi ha bisogno organizzato dai Lions.

Venerdì 31 gennaio, alle ore 20:30, si terrà presso la sala grande delle Fonderie Limone di Moncalieri, gestite dal Teatro Stabile di Torino, una grande serata di musica per raccogliere fondi a favore della Fondazione Lions International-LCIF che da oltre 50 anni sostiene i progetti umanitari dei Lions di tutto il mondo e inoltre permette loro di erogare immediatamente aiuti a sostegno di popolazioni colpite da calamità naturali. L’iniziativa, intitolata “Playing around the word - Un viaggio nella musica per chi ha bisogno”, vedrà protagonisti cento musicisti di quattro formazioni di Castellamonte.

Leggi tutto

Anche i Lions festeggiano il Capodanno vietnamita.

Martedì 28 gennaio si sono svolti a Pianezza (TO), presso il Barrocco in piazza SS. Pietro e Paolo, i festeggiamenti per il “Tet Nguyen Dan” 2020, il Capodanno lunare vietnamita. La festa, organizzata dalla Camera di Commercio Italia-Vietnam e dal Comune di Pianezza, sotto gli auspici dell'Ambasciata della R.S. del Vietnam in Roma e del Consolato in Torino, ha visto la partecipazione dell’Ambasciatrice S.E. Nguyen Thi Bich Hue e di tanti esponenti del mondo imprenditoriale e delle istituzioni locali. I Lions erano rappresentati dal Governatore del Distretto 108-Ia1, Libero Zannino. Introdotti dal coordinatore della serata, Walter Cavrenghi, presidente del Lions Club Torino Europa e Segretario Generale della Camera di Commercio Italia-Vietnam, gli illustri ospiti hanno espresso il reciproco interesse ad approfondire le opportunità che può offrire il rapporto tra i due Paesi.

Leggi tutto

Si è svolta a Castellamonte la seconda fase del progetto Lions "A 4 mani"

Sabato 25 gennaio si è svolta a Castellamonte presso la Casa della Musica la seconda presentazione delle opere realizzate e messe in vendita per acquistare con il ricavato una stampante 3D per l'Istituto d'Arte "Felice Faccio".
Ampia la partecipazione degli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "25 Aprile - Felice Faccio" e dei loro genitori, dei soci Lions e dei cittadini castellamontesi e canavesani, uniti nell’applaudire il progetto che ha coinvolto numerose associazioni ed enti del territorio canavesano, dimostrando come le sinergie possano generare un effetto volano e valorizzare il lavoro di chi si impegna per il prossimo.

Leggi tutto

Notizie dal Multidistretto

Notizie dal Distretto 108 Ia1

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più