• 6,5 milioni di Euro donati in Italia per l’emergenza Covid-19.

  • #maninalto

    5 maggio, giornata internazionale dell'igiene delle mani.
    Segui la filastrocca per imparare a lavarti bene le mani.

  • Cani Guida

    Nato a Milano nel 1959, il servizio cani guida per ciechi dei Lions dal 1975 opera a Limbiate con 12 campi di addestramento e 72 box singoli per ospitare i cani.

  • Libro Parlato Lions

    “Donare l’emozione di un libro anche a chi non può leggere!” è in sintesi lo scopo del “Libro Parlato Lions”, dal 2006 dichiarato “Service Nazionale Permanente” dei Lions Italiani.

  • I Lions italiani con i Bambini nel Bisogno O.N.L.U.S.

    "I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need", la ONLUS costituita sulla base del progetto Multidistrettuale dei Lions Club italiani "Tutti a Scuola in Burkina Faso": un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

  • C'è un Lions con te

    Il progetto, avviato da soci del Distretto Lions 108-Ia1 per facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani, ha l'obiettivo di migliorare la qualità dei percorsi di orientamento/inserimento al lavoro tramite l'apporto delle competenze di un gruppo di socie e soci Lions in funzioni di consulenti e mentori.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

13/01/2021 - L.C. Torino Pietro Micca: Costantino Zerbino per l'Accademia del Merito - Pubblicato il bando per le borse di studio

Il Lions Club Torino Pietro Micca, con il service "Costantino Zerbino per l'Accademia del Merito" realizzato in collaborazione con la Scuola di Formazione Scientifica "Luigi Lagrange” e l'Accademia di Formazione Sportiva "Roger Bannister", ha deciso di assegnare delle borse di studio che permetteranno a ragazzi meritevoli di famiglie non agiate di inserirsi in un ambiente intellettualmente stimolante dove poter interagire con docenti universitari, ricercatori di chiara fama e altri studenti che condividono gli stessi interessi scientifici.
Il bando di concorso è stato spedito il 13 gennaio agli istituti superiori del territorio coperto dal Distretto Lions 108-Ia1 (Torino, alto Piemonte e Valle d'Aosta) e prontamente pubblicato sul sito www.campusmfs.it

Due i temi: uno afferente all’area scientifica-tecnologica e un altro all’area tecnico-sportiva.

PRIMO TEMA: La robotica e l’intelligenza artificiale stanno entrando nella vita di tutti i giorni in modo sempre più preponderante e le attività che prima venivano svolte dagli uomini: la guida di autoveicoli,  l’assistenza ai malati e alle persone con disabilità (fisiche e psicologiche), le diagnosi mediche, la logistica, i trasporti ecc. stanno sempre più diventando dominio della robotica. Quali sono le implicazioni etiche e sociali che possono emergere da questa tendenza? Quali possono essere i risvolti positivi e negativi che possono scaturire in quei ambiti dove c’è un’interazione stretta tra uomini e macchine nell’assistenza alla persona, nella medicina e nella assistenza psicologica?

SECONDO TEMA Negli ultimi 15 anni l’ambito tecnologico ha offerto un notevole contributo a tutti gli sportivi, con particolare riguardo verso le discipline paraolimpiche. Questo ha permesso a sempre più atleti del mondo paraolimpico di gareggiare con standard prestativi sempre più elevati e in alcuni casi rivaleggiando con i normodotati. Può essere ritenuta eticamente corretta la competizione sportiva tra atleti disabili e normo dotati, tenendo in considerazione le agevolazioni riservate esclusivamente agli atleti disabili? Quali potranno essere i record che si avvantaggeranno maggiormente dal sempre più costante utilizzo di attrezzi/accessori/protesi nei prossimi cent’anni?

 

Per informazioni: p.bonetto@alice.it 

Scarica il documento di progetto ->

Notizie dal Multidistretto

Notizie dal Distretto 108 Ia1

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più