Centro Permanente Lions per la Vista

Andare a scuola… leggere un libro… godersi un tramonto… guadagnarsi da vivere… sono azioni che molti di noi danno per scontate ogni giorno! Per milioni di persone dei Paesi in via di sviluppo, alcune di queste attività non sono possibili! Perchè non vedono! Hanno un disperato bisogno di occhiali da vista e sono nell'impossibilità di procurarseli!

Nel 2012 il past presidente internazionale Berry Palmer, allora vicepresidente, lanciò l’idea di trasformare i 18 centri mondiali per la raccolta ed il riciclaggio degli occhiali usati in strutture più ampie, in grado di accentrare e coordinare tutte le attività inerenti ai problemi della vista. L’assemblea del Distretto 108-Ia1, nel congresso di apertura dell’anno lionistico 2012/2013, aderì all’iniziativa con entusiasmo e votò per la sua concretizzazione.

Grazie all’istituzione di un service comune distrettuale, fu raccolto un contributo di 59.547,00 euro, che venne successivamente integrato dalla L.C.I.F (Fondazione Lions) per altri 55.847,25 euro. Oggi, a distanza di poco più di un anno, il “Centro Permanente Lions per la Vista” è diventato una importante realtà. Ospitato all’interno dei locali ristrutturati del Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati - ONLUS di Chivasso, è finalmente divenuto operativo. La società, nell’attuale periodo di crisi economica drammaticamente evidente, ha ancora più bisogno di aiuto. E’ a causa delle difficoltà economiche e delle carenze strutturali della sanità, che i meno fortunati e le nuove povertà mancano di sostegno alle pressanti richieste di aiuto.

I Lions, con il nuovo Centro, oggi sono in grado di fornire loro un concreto supporto, soprattutto nei confronti dei bambini in età prescolare. Il neonato Centro per la Vista si è dotato di uno studio oculistico fisso e di un nuovo mezzo per lo screening oculistico itinerante, erede del glorioso Pierino l’Occhialino. Potranno essere effettuate visite oculistiche gratuite a persone segnalate dagli enti assistenziali locali, ad individui senza copertura sanitaria, a ragazzi e adulti temporaneamente ospiti di Club Lions, come i bambini di Chernobil, o di altre organizzazioni operanti sul nostro territorio. Inoltre potranno essere donati occhiali riciclati a persone bisognose, o praticati screening a bambini in età prescolare, o per la prevenzione al glaucoma ed alla maculopatia.

Il Centro Lions per la Vista di Chivasso costituisce il punto di arrivo di un sogno, realizzato grazie all’impegno dei lions per poter incrementare e migliorare il modo di servire nei confronti dei minori e della popolazione indigente a basso reddito.

A cosa serve il riciclaggio degli occhiali

Il riciclaggio degli occhiali usati fornisce un'occasione per aiutare chi ha necessità di una correzione della vista. Nel mondo c'è un grandissimo bisogno di occhiali usati.
In molte aree, un cattivo o trascurato funzionamento della vista può costringere gli adulti alla disoccupazione ed estromettere i bambini dalle classi scolastiche.
L'Organizzazione Mondiale per la Sanità (WHO), ha stimato che la vista di circa un quarto della popolazione del mondo può essere migliorata attraverso l'uso di lenti correttive, e nei Paesi in via di sviluppo il 44% degli uomini, delle donne e dei bambini hanno bisogno di occhiali, ma non li possiedono.
Gli occhiali da vista sono molto utili perchè molte delle persone che li ricevono sono artigiani che ne hanno bisogno per poter svolgere il loro lavoro di grande precisione o studenti che li usano per studiare o altre persone che senza di essi sono estraniate dal mondo.
Sfortunatamente molti non possono permettersi un paio di occhiali. Nei paesi in via di sviluppo, un esame degli occhi costa quanto il salario di un mese, e un solo dottore spesso è al servizio di una comunità di centinaia di migliaia di persone. Acquistare un paio di occhiali è un lusso difficilmente abbordabile per una popolazione che non dispone che di pochissimi mezzi di sostentamento.
Le persone che vivono nei paesi più fortunati, possiedono spesso più di un paio di occhiali. L'indebolimento della vista e la moda costringono i consumatori a cambiare gli occhiali, a comprarne di nuovi. Gli occhiali vecchi, tuttavia ancora utilizzabili, sono ideali per il riciclaggio a favore delle persone bisognose nei Paesi più poveri.

L'impegno dei Lions

I Lions sono particolarmente noti per l'opera che svolgono a favore dei non vedenti e delle persone con problemi di vista. Questa specifica forma di assistenza prese avvio nel 1925. Nel corso di una convention internazionale dell'organizzazione, Helen Keller, una donna cieca e sorda fin dall'infanzia, propose ai Lions di diventare Cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre. I Lions raccolsero la sfida della Keller.
Oggi, vi sono Lions Club, in tutto il mondo, impegnati in molti settori correlati alla vista, con lo scopo di contribuire alla prevenzione della cecità. I Lions fanno parte del progetto Vision 2020 che ha l'obiettivo di contribuire ad eliminare cecità evitabile e curabile entro l'anno 2020. Il progetto lanciato insieme dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dall'Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (IAPB) ha coinvolto più di venti Organizzazioni Non Governative internazionali addette alla cura della vista e la prevenzione e cura della cecità ed intende entro il 2020 impedire a 100 milioni di persone di diventare cieche.
In molte zone del mondo i Lions dedicano il loro tempo e services per raccogliere e poi preparare gli occhiali da vista per la distribuzione, pulendoli e suddividendoli in base alla prescrizione.
Poi missioni sponsorizzate dai Lions Clubs ed altri gruppi si recano nelle nazioni in via di sviluppo per distribuire gli occhiali donati.
Il Programma Lions di Raccolta e Riciclaggio di Occhiali da Vista è stato adottato quale attività ufficiale di servizio del Lions Clubs International nell'ottobre 1994, ma per quasi 80 anni, singoli club e distretti Lions hanno raccolto occhiali usati al fine di distribuirli a persone in stato di bisogno nei paesi in via di sviluppo. Questo servizio è stato e continua ad essere gratuito.
Raccogliere occhiali usati, non solo aiuta i Lions Clubs a partecipare ad un grande lavoro internazionale, ma fornisce anche una grande occasione per sensibilizzare il pubblico alle attività lionistiche, facendo conoscere alle comunità locali il grande impegno dei Lions in tutto il mondo.
I Lions Clubs hanno l'opportunità, unica nel suo genere, di unirsi con centinaia di clubs, associazioni e singole persone nello sforzo di fare aumentare la consapevolezza sull'importanza di donare gli occhiali usati e sull'effetto che questo dono può avere su una persona che ne ha bisogno, e che senza di essi non vede.
Attraverso il servizio "Lions Raccolta occhiali usati" il vostro impegno renderà la cura degli occhi possibile per coloro che altrimenti potrebbero non ricevere l'aiuto di cui hanno bisogno per condurre una vita migliore.
La raccolta degli occhiali usati è un'attività di servizio molto semplice con la quale si riesce facilmente a sensibilizzare la popolazione che ha l'occasione di donare e di aiutare gli altri senza richiedere alcuna spesa aggiuntiva. Le persone sono spesso compiaciute di sapere che può essere data nuova vita a qualcosa che loro non usano più, attraverso questa iniziativa di riciclaggio unica nel suo genere.
Tutti coloro che portano gli occhiali, hanno paia di occhiali che non usano più depositati in cassetti e armadietti nelle loro case ed esitano a buttarli via, perchè hanno avuto ed hanno ancora valore per loro.

Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati.

Nel mondo sono presenti 13 Centri di riciclaggio occhiali Lions (Lions Eyeglasses Recycling Centers L.E.R.C.): sette negli Stati Uniti, uno in ciascuno dei seguenti stati: Australia, Canada, Francia, Italia, Repubblica del Sudafrica e Spagna.
I Centri di riciclaggio occhiali Lions forniscono anche istruzioni ai Lions riguardo alle corrette modalità per distribuire gli occhiali. In Italia il Lions Eyeglassess Recycling Center ha preso il nome di Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati.
I Soci del Lions Club Chivasso Host hanno sentito il desiderio di realizzare qualcosa di importante e la necessità di divenire attori diretti del service e non, come purtroppo a volte accade, intermediari fra i bisogni della collettività e altre associazioni che poi realizzano le attività di servizio.
Dal 15 aprile 2003 il Centro è una realtà, opera e si è organizzato per promuovere la raccolta di occhiali usati in tutto il Multidistretto Italy; a servire quale Centro di raccolta di occhiali da vista del Lions Clubs International per tutto il Multidistretto; ad organizzare attrezzature e personale per la pulizia, catalogazione e riparazione degli occhiali raccolti; ad immagazzinare nelle migliori condizioni ambientali gli occhiali in attesa di essere distribuiti; a fornire occhiali da vista usati ai Lions clubs od altre organizzazioni umanitarie in ogni parte del mondo e ad assicurarsi che gli occhiali siano prescritti e distribuiti in modo debito, anche organizzando missioni mediche nelle nazioni in via di sviluppo che prescrivano e forniscano occhiali da vista riciclati alle persone bisognose.
Il 17 maggio 2003 nel corso dell'Ottavo Congresso di Chiusura del Distretto Lions 108 Ia1, svoltosi a Baveno, l'assemblea ha deliberato che il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati divenisse Service Permanente Distrettuale.
L' 8 gennaio 2004 il Centro ha ottenuto l'autorizzazione all'uso del marchio lions da parte dell'Associazione Internazionale dei Lions Clubs e il 16 marzo dello stesso hanno è stato riconosciuto dal Governo Italiano "Organizzazione non lucrativa di utilità sociale" ONLUS. Il 17 febbraio 2004 il Presidente Internazionale dell'Associazione Internazionale dei Lions Clubs Tae Sup Lee ha inaugurato ufficialmente a Chivasso il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati.

Dalla sua costituzione il Centro è composto esclusivamente da soci del Lions Club che si occupano degli incarichi dirigenziali, della promozione del service e della volontaria donazione di molte ore lavorative per lavare, catalogare e spedire gli occhiali usati a chi ne ha bisogno.

Dal 18 maggio 2005 l'iniziativa è stata acclamata come Service Distrettuale Permanete del Distretto 108Ia2 e il 27 maggio 2005 i Lions Italiani riuniti nel Congresso Nazionale di Taormina hanno deliberato all'unanimità che il Centro Italiano Lions per La Raccolta degli Occhiali Usati fosse nominato Service Multidistrettuale Permanente.

Per adempiere la finalità di fornire occhiali da vista usati ai Lions clubs o ad altre organizzazioni umanitarie in ogni parte del mondo, assicurandosi che gli occhiali siano prescritti e distribuiti in modo debito, , Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati ha organizzato importanti missioni umanitarie oculistiche.
Ogni anno il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati organizza, nel mese di aprile, la Giornata Nazionale di Raccolta. Lo slogan coniato dal Centro Italiano Lion per la Raccolta degli Occhiali Usati "A te non servono più ma possono aiutare qualcuno a riacquistare la vista" è molto gratificante per chi finalmente ha trovato il modo di svuotare i cassetti pieni di occhiali obsoleti.

 

LA RACCOLTA DEGLI OCCHIALI USATI

Uno dei compiti fondamentali dei LERC e, quindi del Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati ONLUS, è quello della promozione della raccolta su tutto il territorio nazionale. Il centro produce il materiale necessario alla raccolta quali raccoglitori da banco, scatole di imballaggio, locandine, volantini pubblicitari; si impegna a mantenere alta l'attenzione del pubblico al servizio tramite ricorrenti comunicati stampa ai mass media; ed ogni anno organizza, nel mese di aprile, la Giornata Nazionale di Raccolta degli occhiali usati. Ma sollecita, anche, la raccolta presso i Lions Clubs dei Paesi limitrofi che non hanno un proprio centro di riciclaggio: attualmente a Malta, in Albania, in Germania, a San Marino e nello Stato Vaticano.
L'organizzazione della raccolta sul territorio, anche se inserita nel progetto nazionale multidistrettuale, è affidata esclusivamente all'opera ed all'iniziativa di ogni singolo Lions Club, o delle Associazioni Umanitarie che, credendo nello specifico servizio, fiancheggiano l'opera dei Lions Clubs.
Partecipare alla "Raccolta occhiali usati dei Lions" è facile. Bisogna semplicemente trovare i luoghi per la raccolta e comunicare alla comunità in cui si opera come può essere utile e come può partecipare al progetto.

Quali occhiali raccogliere

In modo particolare c'è necessità di occhiali con graduazione molto alta o molto bassa, ma sono accettati tutti i tipi di occhiali da vista e da sole, quelli con prescrizione medica o meno. Nel mondo c'è una grande richiesta di occhiali da vista per i bambini, ma questi sono difficili da raccogliere, perchè i bambini spesso rompono gli occhiali giocando e quindi rimangono scarse scorte di occhiali usati. Gli occhiali da sole sono necessari per coloro che vivono vicino all'equatore, specialmente alle persone affette da cataratta, che hanno la necessità di riparare gli occhi dai raggi del sole così pericolosi.

Gli occhiali devono essere:

  • in buone condizioni con lenti da vista;

  • in buone condizioni da sole con lenti graduate o no;

  • occhiali da lettura, con visione singola o lenti bifocali;

Non devono essere raccolti:

  • occhiali con la montatura rotta;

  • occhiali con le lenti allentate;

  • occhiali senza una o due lenti;

  • occhiali fortemente danneggiati con graffiature o vernice sulle lenti;

  • occhiali trifocali o con lenti progressive;

  • montature rotte;

  • lenti usate o in ogni modo tagliate, senza montatura;

  • astucci per occhiali o singoli contenitori di qualsiasi tipo, con la sola eccezione dei sacchetti di plastica.

Quando raccogliere gli occhiali

Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati ONLUS è un servizio multidistrettuale Permanente dei Lions, ciò vuol affermare che gli occhiali vengono puliti, catalogati dalla prescrizione e preparati per distribuzione di paesi in via di sviluppo in ogni giorno e mese dell'anno. In qualsiasi momento dell'anno è possibile inviare gli occhiali raccolti al Centro.
Ricordate che gli occhiali usati non finiscono mai: ogni giorno le ditte produttrici vendono milioni di pezzi di occhiali e contestualmente lo stesso numero circa di occhiali diventano "vecchi" e non più usati. La raccolta degli occhiali usati non finisce mai, e, purtroppo, neppure il bisogno delle persone più povere. I Lions Clubs e le Associazioni Umanitarie possono quindi, in qualsiasi periodo dell'anno, organizzare manifestazioni sporadiche e giornaliere o prolungate in un determinato arco di tempo o raccogliere gli occhiali tutto l'anno. È chiaro che scegliendo un periodo in comune, zonale o distrettuale o nazionale, si ha l'opportunità di una maggiore visibilità dell'impegno dei Lions. Negli Stati Uniti e nel Canada, ogni anno nel mese di maggio si tiene "Lions recycle for sight" (mese del riciclaggio degli occhiali). Durante il mese di maggio, i Lions Clubs statunitensi sono invitati a raccogliere occhiali usati. Nelle scuole degli Stati Uniti gli insegnanti, proiettano nelle classi un video che spiega come i Lions raccolgono, lavano, catalogano e distribuiscono gli occhiali. In Spagna ogni anno il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, protettrice della vista, i Lions scendono nelle vie e nelle piazze per presentare il servizio e per raccogliere gli occhiali dimessi.
In Italia nel corso del mese di aprile, ogni anno, si organizza la Giornata Nazionale di Raccolta degli Occhiali Usati. La giornata ha due finalità principali. La prima finalità si può definire interna perchè con la Giornata si intendono sensibilizzare tutti i Lions Clubs d'Italia alla raccolta degli occhiali usati, facendo conoscere il lavoro del Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati e gli scopi che questo si è posto.
La seconda finalità è quella esterna. I Lions collocano punti di informazione e di raccolta occhiali in ogni città e presentano l'attività e il nostro progetto alla comunità locale, alle autorità ed ai rappresentanti di altre organizzazioni assistenziali e umanitarie che, come noi, sono composte da uomini e donne che sono in grado di riconoscere l'importanza del dono del servizio presso le comunità. Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati riveste il ruolo di coordinatore della manifestazione contribuendo con l'emissione di comunicati stampa e informazioni presso i mezzi di comunicazione locali e nazionali e con la distribuzione a tutti i negozi di ottica del territorio italiano della locandina della Giornata Nazionale della Raccolta di Occhiali Usati.

Altre occasioni di raccolta sono:

Lions World Sight Day
Il Lions Clubs International ha indicato, in collaborazione con il progetto Vision 2020, il secondo giovedì del mese di ottobre di ogni anno come Giornata Mondiale della Vista, giorno per intensificare e presentare i progetti lionistici circa la conservazione della vista e la ricerca di contribuire ad eliminare cecità evitabile e curabile. In questa giornata e per tutto il mese di ottobre il Lions hanno la possibilità di unirsi ad altre migliaia di Lions che nel mondo si impegnano in una attività locale riguardante la vista o la raccolta degli occhiali.

Sight Night
La storia di Halloween ha origini molto lontane, probabilmente nata nell'antica popolazione dei Celti che vivevano nelle isole britanniche. La Notte di Halloween è una tradizione consolidata negli Stati Uniti che, da qualche anno ha preso piede anche in Europa. I bambini, e non solo loro, passano di casa in casa caratterizzati dal detto "dolcetto o scherzetto". In Italia è nata l'abitudine di organizzare il 31 ottobre feste nelle discoteche e spettacoli per celebrare la notte di Halloween. I Lions statunitensi in collaborazione con la catena di negozi LensCrafters hanno trasformato la notte in Sight Night ed i volontari passano di casa in casa a raccogliere gli occhiali od organizzano feste il cui biglietto d'ingresso è rappresentato da un paio di occhiali. Tutta una serie di prodotti raffigurante la tradizionale zucca con gli occhiali è stata predisposta dal Lions International. Per maggiori informazioni visitate :

Come raccogliere gli occhiali

Le persone possono donare gli occhiali da vista usati ai Lions clubs depositandoli in appositi contenitori o consegnandoli ai centri di raccolta convenzionati. Per la raccolta è, quindi, opportuno predisporre locandine o manifesti o pieghevoli da diffondere, a tappeto, nei negozi, negli enti e nelle vie dei comuni interessati alla raccolta ed in quelli limitrofi.
La prima cosa da fare è trovare dei luoghi dove si possa effettuare la raccolta. Anche se questo sembra un passo ovvio, è anche un passo importante, perchè la chiave per il successo di questo progetto è la visibilità. Più le persone vedono, leggono e sentono a proposito del progetto più sarà alto il numero di persone che doneranno i loro occhiali usati.
È necessario informare la popolazione sugli indirizzi dei centri di raccolta che potrebbero essere:

  • negozi di ottica,

  • farmacie,

  • studi di medici oculisti,

  • chiese,

  • centri di incontro di anziani,

  • pensionati per anziani,

  • punti di raccolta Lions occasionali nelle vie e nelle piazze.

Ma anche:

  • Banche,

  • Biblioteche,

  • Scuole,

  • Videoteche,

  • Uffici postali,

  • Negozi di alimentari,

  • Ristoranti,

  • Stazioni ferroviarie,

  • Bar,

  • ecc....

Gli organizzatori della raccolta devono rivolgersi alla propria comunità contattando gli esercizi commerciali e gli uffici pubblici per chiedere loro di esporre l'elenco dei punti di raccolta degli occhiali da vista. Per organizzare una raccolta di occhiali efficace è necessario:

  • Assegnare a un singolo socio Lion il compito di monitorare determinati punti di raccolta degli occhiali da vista e di svuotarli regolarmente.

  • Fornire alle strutture dei punti di raccolta partecipanti le informazioni per contattare i Lions in caso di necessità.

  • Ringraziare gli esercizi commerciali per il loro generoso aiuto alla raccolta di occhiali da vista.

  • Diramare comunicati stampa circa la Raccolta degli occhiali usati. Il comunicato stampa dovrebbe sempre includere gli indirizzi dei punti di raccolta.

Negli Stati Uniti ed in Canada dal 1988, l'Associazione Internazionale dei Lions Clubs ha sottoscritto un accordo con la catena di negozi LensCrafters per la raccolta degli occhiali usati. La maggior parte dei negozi LensCrafters espone una scatola per la raccolta degli occhiali ed offre un regalo a chi consegna gli occhiali usati. E molti dipendenti di LensCrafters si offrono volontariamente per la catalogazione degli occhiali usati e per partecipare alle missioni che si recano nei Paesi ove è necessaria la distribuzione degli occhiali usati. La catena LensCrafters fa parte del gruppo Luxottica che ha, da tempo, avviato negli Stati Uniti d'America una Fondazione denominata Give the Gift of Sight, che offre assistenza gratuita con visite oculistiche e distribuzione diretta di occhiali da vista riciclati a persone bisognose in paesi in via di sviluppo. A livello italiano la locale Give the Gift of Sight Luxottica Group Foundatioon Onlus ha deciso di avviare una stretta collaborazione con il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati Onlus che "proseguirà nel tempo, e permetterà, ad un numero sempre maggiore di persone bisognose, di ricevere il dono della vista; questo perché si ritiene che una buona capacità visiva non sia un privilegio ma un diritto basilare".
Molti dei Punti Lions Permanenti di Raccolta degli Occhiali Usati sparsi sul territorio italiano si devono alla collaborazione del centro con la fondazione Give the Gift of Sight. La presenza sul territorio e la visibilità del servizio sono essenziali per la riuscita dell'iniziativa. In aggiunta ai metodi pubblicitari tradizionali, ci sono molti modi per acquisire visibilità per questo progetto. Ad esempio:

  • Creare manifesti che riportino il programma di raccolta da diffondere alcuni giorni prima della raccolta in modo che la gente abbia gli occhiali pronti.

  • Organizzare uno "sconto per donazione" con i negozi di ottica o anche con altri esercenti, in modo che portando un paio di occhiali usati si possa ottenere uno sconto percentuale sugli acquisti di nuovi occhiali o altro.

  • Stabilire un giorno di "Raccolta degli occhiali usati" in cui i Lions vanno di porta in porta raccogliendo occhiali usati o creano punti di raccolta nelle piazze o nelle vie.

  • Organizzare manifestazioni, serate, spettacoli il cui biglietto di ingresso sia rappresentato da uno o più paia di occhiali usati.

  • Associare lo sforzo di raccolta con un'altra attività del club, come controlli medici od oculistici, la festa patronale, o altre manifestazioni aperte al pubblico.

  • Lavorare con il distretto scolastico locale per organizzare una gara di raccolta tra scuole. È necessario stimolare la gara visitando le scuole e conducendo una presentazione sulla necessità di occhiali usati, magari proiettando un filmato sulla raccolta degli occhiali usati. È bene predisporre un premio per la classe o la scuola che raccoglie di più.

Materiali per la raccolta

Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati fornisce ai Lions Clubs informazioni sul modo migliore per la raccolta degli occhiali, ed ha predisposto molto materiale per aiutare nella raccolta:

  • scatole/espositori per la raccolta degli occhiali

  • locandine Raccolta occhiali personalizzabili

  • locandine Raccolta occhiali generali

  • volantini A4 (cm 29x21)

  • volantini A5 (cm 21x14,8)

  • opuscoli 8 pagine di promozione del servizio

  • scatole di caramelle promozionali

  • contenitori da pavimento per raccolta occhiali

  • guida alla raccolta

  • manifesti e locandine per la Giornata Nazionale

Naturalmente ogni Lions Club o Associazione Umanitaria è libera di creare proprie locandine, propri manifesti, propri pieghevoli e proprie contenitori di raccolta. Tutti i materiali utilizzati dovrebbero essere attraenti e dovrebbero contenere il marchio Lions o quello della Raccolta Occhiali Lions. I marchi Lions e Raccolta Occhiali Lions sono scaricabili dal sito, ma il loro utilizzo deve essere autorizzato dalla Sede Centrale dell'International Association of Lions Clubs o dal Centro Italiano lions per la Raccolta degli Occhiali Usati. Il nome e il marchio Lions sono marchi registrati dell'associazione e sono di sola proprietà del Lions Clubs International. Tutti i diritti di proprietà del nome e del marchio nonchè tutti gli obblighi relativi alla salvaguardia e protezione degli stessi sono detenuti dal Lions Clubs International.
Tutto il materiale è visionabile ed ordinabile sul sito del Centro Italiano Lions Raccolta Occhiali Usati:

Risultati e visibilità

Se si desidera ottenere il necessario sostegno generoso del pubblico per raccogliere gli occhiali, sarà indispensabile dare molta visibilità all'operato degli organizzatori, grazie anche ai comunicati stampa che dovranno essere rivolti al vasto pubblico attraverso: articoli su quotidiani e settimanali locali; comunicati radio regionali e private; comunicati su televisioni regionali e private; comunicazioni nelle scuole, attraverso i dirigenti scolastici. È necessario mettere a punto una strategia per la distribuzione di comunicati stampa ed informazioni presso i mezzi di comunicazione locali, affinchè possiate trasmettere al grande pubblico il messaggio. La Raccolta occhiali è un'attività di successo. Il successo, quando viene condiviso con gli altri, provoca delle conseguenze tali da produrre ulteriori successi. Il successo che non viene pubblicamente riconosciuto, rimane spesso ignoto ed è quindi destinato all'oblio. È fondamentale, finita la raccolta, informare la propria comunità locale sui risultati ottenuti con la campagna. I buoni esiti ottenuti, non dovrebbero essere mai tenuti nascosti al pubblico. Dovremmo pertanto condividere tali risultati con il nostro prossimo, con le persone delle nostre comunità e con tutti i nostri amici Lions. Condividendo il successo ci capiterà di trovare altre persone che vorranno donare i loro occhiali. Condividendo il nostro successo, contribuiremo a persuadere altri individui che possiedono la vocazione al servizio, a partecipare alle attività di servizio dei Lions Clubs.

Cosa fare con gli occhiali raccolti

Spesso gli occhiali da vista sono conservati in modo non corretto, e perdono la loro qualità e non possono più essere usati. Se sono conservati a temperature o condizioni estreme, le montature potrebbero perdere la forma o diventare friabili e le lenti potrebbero piegarsi.
Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati mette a disposizione attrezzature e personale che si occupa di pulire, catalogare ed immagazzinare gli occhiali raccolti.
Al Centro gli occhiali saranno puliti, catalogati secondo la prescrizione e preparati per la distribuzione nei paesi in via di sviluppo dai Lions e da altri gruppi.
Gli occhiali devono essere consegnati o spediti al Centro in contenitori di cartone pesante o imbottito con carta o pluriball. Gli occhiali devono essere disposti a strati ed ogni livello deve essere separato dall'altro con carta o pluriball.Siete pregati di:

  • NON inviare astucci rigidi e pesanti (aumentano solo il peso del trasporto e non sono utilizzati).

  • NON impacchettare con carta o pellicola trasparente gli occhiali singolarmente.

  • NON inviare occhiali rotti o mancanti delle lenti.

  • NON inviare lenti tagliate o usate.

  • Prima di inviare montature o lenti grezze mettersi in contatto con il Centro.

  • Indicare all'esterno della scatola il nome del Lions Club o dell'Associazione Umanitaria che ha raccolto ed invia gli occhiali da riciclare.

  • Indicare all'esterno della scatola il numero degli occhiali contenuti nella scatola.

  • Segnalare la spedizione di quantità di occhiali che superino le 4.000 unità.

La distribuzione degli occhiali usati deve essere affidata esclusivamente al Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati, affinchè l'intervento sia omogeneo e mirato.
Il Centro può fornire gli occhiali usati a medici e gruppi umanitari che si interessano della distribuzione.
Nella distribuzione degli occhiali si assicurerà che gli occhiali da vista siano consegnati gratis alle persone giuste, e che siano distribuiti solo con il tramite di Lions, medici o centri religiosi, per non correre il rischio che vengano venduti al mercato nero.

Avviare la raccolta degli occhiali usati nella propria comunità è un'attività facile e di grande soddisfazione che aumenta la visibilità del club, dà ai soci un senso di appagamento nel servire gli altri e al Club la possibilità di aggiungere al Gonfalone un Emblema che, riportandone la data, ricordi l'operosità dell'anno in corso.
Donare gli occhiali è un gesto che può aiutare milioni di persone a vederci bene per la prima volta e consentire loro di leggere, di andare a scuola, trovare un lavoro e prendersi cura della famiglia. Si stima che i Lions clubs raccolgano circa 6 milioni di occhiali ogni anno e il riciclaggio degli occhiali è una delle attività più famose dei Lions. Organizzare una raccolta è molto semplice ed il Centro mette a tua disposizione sia una Guida alla Raccolta e sia tutto il materiale necessario, che può essere richiesto nell'apposita pagina del nostro sito:

Tutti noi, come Lions e come uomini, siamo orgogliosi dei risultati ottenuti negli ultimi anni dal Service di raccolta e riciclaggio degli occhiali usati. Il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati fornisce GRATUITAMENTE gli occhiali raccolti e riciclati alle missioni oculistiche spedendoli direttamente in loco accollandosi i costi di trasporto e consegna ed anche i costi per l'organizzazione di missioni umanitarie che si recano nei Paesi più poveri per espletare visite oculistiche gratuite con conseguente consegna degli occhiali riciclati. Inoltre ogni anno il Centro organizza manifestazioni di rilevanza nazionale che facciano conoscere a tutti gli italiani il grande impegno e il grande lavoro dei Lions nel campo della prevenzione e cura della cecità!
Il nostro service, che NON HA contributi multidistrettuale, si finanzia ESCLUSIVAMENTE con il contributo e l'aiuto dei singoli Lions Clubs, ai quali si rivolge per chiedere un aiuto economico che serve sia per il funzionamento generale del laboratorio che seleziona, lava, cataloga e spedisce gli occhiali usati e sia per coprire i costi di spedizione ei Paesi destinatari del nostro intervento. Il Centro chiede ai Lions Clubs italiani di sostenerlo divenendo:

SOCI SOSTENITORIper l'anno in corso, con diritto a ricevere l'Emblema per il Gonfalone riportante la data del tuo anno di Presidenza, sostenendo economicamente il Centro con un contributo di 5 Euro per ogni socio del club. Un piccolo contributo di grande utilità per il funzionamento del Centro e per la riuscita di questo gratificante, importante e qualificante service internazionale;

SILVER SHIPPING SPONSOR - I Lions Clubs hanno la possibilità di sponsorizzare il trasporto e la consegna, in un Paese in via di sviluppo, di un quantitativo di circa 2.500 paia di occhiali. Il nome del Lions Club sarà associato, in ogni comunicazione interna ed esterna alla corrispondente missione umanitaria. Il contributo necessario per coprire i costi che derivano principalmente dalla spedizione degli occhiali riciclati all'estero e delle conseguenti spese doganali è stato stabilito in euro 600,00. La scelta della destinazione della missione è esclusivamente riservata al Centro! Il Lions Club Silver Shipping Sponsor riceverà, oltre all'Emblema per il gonfalone quale Socio Sostenitore, un Certificato che indicherà il quantitativo e la destinazione della missione.

GOLD SHIPPING SPONSOR - I Lions Clubs hanno la possibilità di sponsorizzare il trasporto e la consegna, in un Paese in via di sviluppo, di un quantitativo di circa 6.000 paia di occhiali. Il nome del Lions Club sarà associato, in ogni comunicazione interna ed esterna alla corrispondente missione umanitaria. Il contributo necessario per coprire i costi che derivano principalmente dalla spedizione degli occhiali riciclati all'estero e delle conseguenti spese doganali è stato stabilito in euro 1.000,00. La scelta della destinazione della missione è esclusivamente riservata al Centro! Il Lions Club Gold Shipping Sponsor riceverà, oltre all'Emblema per il gonfalone quale Socio Sostenitore, un Certificato che indicherà il quantitativo e la destinazione della missione.

I contributi potranno essere versati con Bonifico Bancario al Centro Italiano Lions Raccolta Occhiali Usati ONLUS - UniCredit Banca C/C n° 000020038356 - ABI 02008 - CAB 01113 - CIN B, oppure sul conto corrente postale n°79928420 intestato al Centro Italiano Lions Raccolta Occhiali Usati ONLUS, sempre segnalando l'avvenuto versamento nell'apposita pagina del sito

o con una e-mail all'indirizzo lions@raccoltaocchiali.org.

Occasioni di collaborazione e di sostegno sono anche alcune attività e opportunità che desideriamo segnalarti:

  • 19 e 20 aprile 2008 - 4° Giornata Nazionale di Raccolta degli Occhiali Usati in collaborazione e cooperazione con la 2° Giornata Nazionale Sight First II che si svolgerà il solo giorno 20. La Giornata Nazionale vuole essere un momento sia di raccolta di occhiali usati e sia di promozione del service che è un impegno permanente dei Lions. Ma è anche l'occasione per uscire dalle nostre sedi abituali per presentarci nelle piazze e nelle vie a condividere i nostri valori ed i nostri obiettivi con altre persone che come noi sono orientate verso l'organizzazione di servizi umanitari a favore delle comunità e delle persone bisognose, così da potere espandere il nostro raggio d'azione. La Giornata Nazionale Raccolta Occhiali Usati ha ottenuto il Patrocinio del Segretariato Sociale RAI. Lo scorso anno, in occasione della 3° Giornata Nazionale di Raccolta Occhiali, il Centro ha stampato e distribuito gratuitamente ai Lions Clubs circa 30.000 locandine e 40.000 pieghevoli che illustrano il service e i giornali, le televisioni e le radio pubbliche e private hanno dato grande risalto all'iniziativa della conquista del Guinness del Record della "Più lunga catena di occhiali usati". Un'iniziativa che ha presentato al pubblico il nostro service, permettendoci così di raccogliere circa 350.000 paia di occhiali usati.

  • I Lions Italiani hanno anche la possibilità di dare al Centro un aiuto economico che non costa nulla, perché si tratta del cinque per mille prelevato dalle imposte che in ogni caso paghiamo. Desideriamo sensibilizzare i Lions affinchè destinino il proprio 5 x MILLE al Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali Usati ONLUS. Questa contribuzione permetterà di avere più risorse per migliorare la vista delle persone che, in ogni parte del Mondo, hanno bisogno di occhiali e non possono permetterseli. Per destinare il 5 per mille al Centro Italiano Lions Raccolta Occhiali Usati ONLUS è necessario scrivere il nostro Codice Fiscale, vale a dire il numero 91016640012 nell'apposita casella "Sostegno del Volontariato" del Modello UNICO.

    Mettere una firma sarà il più semplice gesto di solidarietà !

In ogni Distretto il Governatore ha nominato un Delegato al quale puoi rivolgerti per maggiori informazioni e approfondimenti, mentre per ordinare il materiale utile alla raccolta degli occhiali e per conoscere l'elenco dei Lions Club che hanno raccolto gli occhiali o le destinazioni e le popolazioni a cui abbiamo inviato gli occhiali raccolti, ti preghiamo di visitare il sito internet

Noi siamo Lions anche perché crediamo che lavorando insieme, anziché individualmente, realizzeremo obiettivi più ambiziosi. E solamente lavorando insieme possiamo realizzare progetti straordinari miranti a raggiungere i nostri scopi che portino sugli altari l'immagine del lionismo.

Documeti allegati :
Volantino1.pdf
Volantino2.pdf

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più