Servizio Cani Guida Lions

Scuola Cani Guida per non vedenti di Limbiate (MI)

Il “Servizio Cani Guida dei Lions” nasce a Milano nel 1959 con lo scopo di contribuire alla diffusione e alla conoscenza, nonché allo studio ed alla soluzione, del problema dell’accompagnamento dei non vedenti per mezzo dei cani guida. Ente Morale dal 1986, dall’inizio della sua attività al 31 dicembre 2012 ha addestrato e consegnato gratuitamente 1892 guide in tutta Italia. Il Servizio, con 50 cani ogni anno addestrati ed assegnati ad altrettanti non vedenti, è una realtà consolidata nel panorama lionistico nazionale.

Il Centro addestramento di Limbiate, grazie agli investimenti effettuati negli ultimi 5 anni, è dotato di una struttura all’avanguardia in Europa e in grado di poter addestrare le guide anche nei mesi invernali. Fanno parte della struttura un campo ostacoli per la prima fase dell’addestramento, un annesso percorso base per permettere al cane di perfezionare gli esercizi assimilati nella prima fase, i nuovi canili costruiti secondo le normative igieniche sanitarie europee e una sala parto con un’ampia zona dedicata allo svezzamento dei cuccioli. Inoltre, una palazzina servizi e la casa dell’accoglienza (composta da 4 appartamenti) organizzata per ospitare i non vedenti e i loro familiari che si recano nella sede di Limbiate per il periodo di affiatamento con le guide.

Un’attività importante e prestigiosa del Servizio, utile per la diffusione del We Serve lionistico a favore dei non vedenti (mette in evidenza l’eccellente addestramento delle guide) è quella relativa alle esibizioni dimostrative (116 lo scorso anno) dei cani guida, che vengono effettuate in tutto il territorio nazionale su richiesta dei club e in occasione di congressi e manifestazioni lionistiche.

Visita il sito ufficiale dei Cani Guida Lions >>

 

Servizio Puppi Walker

Il Servizio Cani Guida per Ciechi ha attuato un Programma per l'affidamento a famiglie volontarie, dei cuccioli di razza Labrador e Golden Retriever da socializzare ed educare fino all'età scolare.

Il primo anno di vita del cane è fondamentale per lo sviluppo del suo carattere e per la sua crescita fisica e psicologica

I cuccioli sono affidati dalla Scuola dopo lo svezzamento e comunque appena possibile; periodicamente la famiglia sarà visitata dal personale qualificato che si accerterà dei progressi compiuti e aiuterà la famiglia per ogni problema che dovessero essere sorti

Il cucciolo rimarrà di proprietà della Scuola la quale si riserverà il diritto di ritirarlo in qualsiasi momento qualora le circostanze lo richiedessero.

La Scuola provvederà a fornire ai volontari l'assistenza medica all'animale e le sue spese di nutrizione, un’istruzione adeguata alla famiglia e l’attrezzatura necessaria: un guinzaglio, un collare, una ciotola per il cibo ed una spazzola per la pulizia del mantello.

Però … dopo 10 mesi circa il cane dovrà essere riconsegnato alla Scuola per essere valutato e sottoposto al Programma di Addestramento.

L'allevamento di un cucciolo è cosa di grande responsabilità: agli affidatari è riconosciuto un ruolo determinante nell'educare il cane in modo corretto, ma attenzione: tutto questo può essere molto diverso dal possedere un cane proprio. La decisione di allevare un cucciolo deve essere condivisa da tutta la famiglia poiché a esso dovrà essere dato da ognuno affetto, tenerezza, momenti di gioco, e tanto "amore per la disciplina".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più