Centro studi

Coordinatore: Rinaldo Arginati
Componenti: Antonio Pagani, Alberto Regis Milano

 

Il Centro Studi stimolato in quest'anno lionistico in cui si festeggia il Centenario di fondazione ha ritenuto opportuno affrontare le problematiche che si presentano all'interno dei Club sia nella gestione corrente che nel rapporto con la società esterna.
Ha posto attenzione alle modalità dei service, alla loro comunicazione, ai rapporti che devono intercorrere tra Club dello stesso territorio, alla ricerca di stimoli che rendono attivi i soci integrandoli e rendendoli partecipi.
Ha proceduto effettuando analisi della situazione esistente per migliorare individuando strumenti atti ad un cambiamento voluto dai tempi. Si è posto accento al fine di incrementare l'ingresso dei giovani, alla valutazione dei nuovi soci ponendo sguardo alla qualità della persona, al suo attivismo nel volontariato locale.
Anche la Comunicazione va rivista sia per quanto deve essere indirizzata all'esterno per dare visibilità alla nostra attività sia per accrescere nei soci l'orgoglio di appartenere ad un sodalizio che tanto ha saputo creare.
Si è anche posta osservazione sulle modalità operative degli Officer Distrettuali, sulle assemblee, i bilanci e le rendicontazioni.
Si sono cercati strumenti operativi che possano dare ai nostri soci una maggior coscienza di appartenere ad un Club Lions, facendo emergere uno spirito di servizio che ci distingua dalle migliaia di associazioni esistenti in Italia ispirando il coraggio di adeguarci ai tempi con visione al futuro senza adagiarci nel già fatto nei 100 anni.
Il lavoro fatto dovrà servire a creare un confronto /dialogo costruttivo all'interno e tra i Club che permetta di progettare il futuro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più