Relazioni internazionali e gemellaggi

Coordinatore: Giuseppe Pierri

 

25 settembre 2016: Giornata dell’Amicizia a Vicoforte
Su iniziativa dei partecipanti al corso RLLI, tenutosi a Vicoforte agli inizi di marzo 2016, è stata organizzata una giornata di festa alla quale hanno partecipato Lions, familiari ed amici dei tre distretti 108Ia1, Ia2 e Ia3, nello spirito dell’amicizia e del motto “We Serve”.
Il programma ha previsto la visita della Chiesa di San Fiorenzo, a Bastia di Mondovì, la Santa Messa nel Santuario di Vicoforte, la visita guidata del Santuario. Ai partecipanti è inoltre stata offerta, nel pomeriggio, la possibilità dell’ascesa alla cupola ellittica del Santuario.
Si è tenuto un pranzo conviviale, nel chiostro del monastero cistercense di Vicoforte, presso la Casa Regina Montis Regalis. Hanno partecipato oltre 120 persone, di cui 76 del distretto 108Ia1. Sono stati incassati 2.222 Euro, di cui 1.247 Euro da parte del distretto 108Ia1, devoluti alla LCIF per aiuti alle popolazioni terremotate.
7 – 8 ottobre 2016: Giornate della vista a Chambery e Albertville
Nell’ambito del rapporto di collaborazione in essere fra il nostro distretto ed il distretto francese 103 Centre Sud, sono state organizzate due giornate della vista a Chambery e ad Albertville, durante le quali sono stati eseguiti screening della vista alla popolazione.
Il nostro distretto ha partecipato attivamente grazie alla messa a disposizione del mezzo attrezzato “Pierino l’Occhialino”, mediante il quale gli oculisti volontari francesi hanno potuto eseguire le visite oculistiche impiegando le attrezzature di cui il mezzo è dotato.
Sono state complessivamente eseguite oltre 400 visite. Oltre alle visite della vista, sono stati eseguiti screening per il diabete. E’ il secondo evento, di questo tipo, organizzato dai nostri due distretti.
Il precedente si era tenuto ad ottobre 2015, a Chambery, la settimana successiva al Campus medico organizzato dal nostro distretto in Piazza Castello a Torino.
Siccome nel caso precedente avevamo provveduto noi ad elaborare le locandine dei due eventi a Torino e Chambery, anche in questa occasione, abbiamo supportato gli amici del distretto francese, realizzando per loro la locandina impiegata per pubblicizzare le due giornate della vista.
Un ringraziamento particolare ad Enrico Baitone che, insieme alla sua gentile consorte Adelaide, ha condotto Pierino l’Occhialino durante la trasferta di tre giorni.
Tutti i componenti del comitato hanno preso parte all’evento.

* * * *
Di seguito, per completezza, comunicato del distretto francese in merito alle due giornate della vista a Chambery e Albertville:
Les Districts PIEMONT NORD VAL D’AOSTE Italien et AUVERGNE RHONE ALPES Français, avec les Clubs de CHAMBERY-AIX LES BAINS et ALBERTVILLE, ont organisé à CHAMBERY LE HAUT, le 7 octobre, et à ALBERTVILLE le 8, « les journées Franco-Italienne de la vue » au cours desquelles étaient proposés aux habitants de ces villes, des tests de la vision, de dépistage de la DMLA et du glaucome.
Les Lions Italiens avaient mis à disposition « Pierino l’occhialino », le véhicule qu’ils ont spécialement équipé pour ces actions de prévention de la malvoyance et des maladies oculaires. Les LIONS des CLUBS de CHAMBERY AIX LES BAINS et ALBERTVILLE se sont relayé pour permettre cette action de détection au bénéfice de tous. A Albertville, les opticiens de la ville s’étaient également mobilisés.
Les villes de CHAMBERY et d’ALBERTVILLE parrainaient ces « journées de la vue » et avaient mis à la disposition du LIONS CLUBS les moyens matériels nécessaires.
La participation de DIABETE 73 à CHAMBERY, et des praticiens de l’hôpital d’ALBERTVILLE dans cette ville, a permis d’informer sur les risques pour la vue associés à cette pathologie.
A l’occasion de ces journées, des lunettes usagées ont également été recueillies.
Plus de deux cent personnes ont profité de ces journées à CHAMBERY, environ une centaine à ALBERTVILLE.
Il s’agissait de la deuxième édition de ces « journées Franco-Italienne de la vue ». Elle s’inscrivait dans le cadre des manifestations organisées à l’occasion du centenaire, par le comité Franco-Italien en charge de l’animation du jumelage entre les Districts 108 Ia1 et 103 CS.
Concorso Eloquenza
Il Concorso Eloquenza, organizzato dal nostro distretto, è tornato ad assumere una connotazione internazionale, grazie all’adesione del distretto francese 103 Centre Sud al progetto, a seguito di proposta da parte del Comitato Relazioni Internazionali e Gemellaggi, nell’ambito delle attività che i due distretti intendono portare avanti insieme.
Sono stati quindi organizzati due concorsi paralleli, uno nel distretto italiano ed uno nel distretto francese, aventi il medesimo tema.
Si tratta di un concorso dedicato agli studenti delle scuole medie superiori, nel quale i candidati si cimentano su di un tema, presentando una relazione in italiano, in francese e in inglese.
Il tema scelto per quest’anno è “Non si può andare lontano finché non si fa qualcosa per qualcun altro. “We Serve” è il motto lionistico, proponi la tua chiave di lettura”.
Finalità: incoraggiare la riflessione su un tema di grande attualità, l’espressione concettuale-linguistica, l’elaborazione di opinioni dibattute in un lavoro di gruppo (squadre di 2/3 studenti ciascuna), l’internazionalità, la diplomazia e la conoscenza del “We Serve” lionistico presso i giovani.
I finalisti italiani e francesi si incontreranno per la finalissima il 10 giugno, a Courmayeur, in occasione del Raduno Monte Bianco.
Raduno Monte Bianco, Courmayeur, 10 giugno 2017
Evento organizzato per celebrare la chiusura dell’Anno del Centenario, in collaborazione fra il nostro distretto ed il distretto francese 103 Centre Sud, e con la partecipazione del distretto svizzero 102.
Il raduno segue l’analoga iniziativa organizzata lo scorso anno sul Colle del Moncenisio e si pone l’obiettivo di replicare il successo dello scorso anno.
Sarà organizzata una cicloturistica non competitiva che partirà da Aosta, la mattina di sabato 10 giugno, con arrivo a Courmayeur in tarda mattinata.
Saranno organizzate attività di svago e di intrattenimento artistico e musicale.
Sarà offerta la possibilità di soggiornare per il week end presso strutture alberghiere convenzionate, di prenotare l’accesso alle Terme di Pre-Saint Didier e di prenotare i biglietti per la Skyway a condizioni agevolate.
Il raduno sarà preceduto dall’ascesa sul Monte Bianco, un altro evento singolare e particolarmente significativo per le celebrazioni dell’Anno del Centenario.
Ascesa sul Monte Bianco 7-9 giugno 2017
Una cordata italiana, una francese ed una svizzera si incontreranno sul Monte Bianco, nello spirito di amicizia e fratellanza fra i popoli.
Per l’occasione, il Comitato Relazioni Internazionali, nella persona di Serafino Pallù, ha provveduto a far realizzare le Fiaccole del Centenario, che le cordate porteranno e si scambieranno sul Monte Bianco.
Le fiaccole sono state presenti alle diverse iniziative organizzate dai tre distretti (italiano, francese e svizzero ), e saranno consegnate agli inizi di giugno ai tre capi cordata.
Sarà realizzato un video della scalata che sarà proiettato il 10 giugno a Courmayeur.
È stata realizzata la giacca a vento Monte Bianco Lions, che i partecipanti indosseranno per la scalata, offerta in vendita ai soci al fine di finanziare l’impresa.

Service Percorsi Sindonici
Il Service per il Centenario, ideato e presentato dal Lions Club Valli di Lanzo Torinese, ed al quale hanno aderito altri club del nostro distretto, ha assunto una dimensione internazionale grazie alla partecipazione di Lions Club del distretto francese 103 CS.
* * * *
Il Comitato Relazioni Internazionali ha presentato l’iniziativa agli amici del distretto francese, nell’ambito delle iniziative da sviluppare insieme, ottenendo la loro entusiastica adesione.
La collaborazione fra i club dei due distretti permetterà di recuperare e rivalorizzare per intero uno dei percorsi della Sacra Sindone, da Chambery a Torino.
Il progetto prevede la realizzazione di cartellonistica e materiale cartaceo, che sarà posizionato presso i siti di interesse sindonico e per segnalare il percorso della Sacra Sindone.
Il progetto è sostenuto dai Lions Club Valli di Lanzo Torinese, Settimo Torinese, Cirié D’Oria, Torino Cittadella Ducale, Torino Crocetta Duca d’Aosta, Torino Sabauda.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più