• Just the woman I am 2019

    Lions e Leo partecipano alla marcia per la parità di genere organizzata dal CUS Torino.
    Modulo di iscrizione.

  • Cani Guida

    Nato a Milano nel 1959, il servizio cani guida per ciechi dei Lions dal 1975 opera a Limbiate con 12 campi di addestramento e 72 box singoli per ospitare i cani.

  • C'è un Lions con te

    Il progetto, avviato da soci del Distretto Lions 108-Ia1 per facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani, ha l'obiettivo di migliorare la qualità dei percorsi di orientamento/inserimento al lavoro tramite l'apporto delle competenze di un gruppo di socie e soci Lions in funzioni di consulenti e mentori.

  • Libro Parlato Lions

    “Donare l’emozione di un libro anche a chi non può leggere!” è in sintesi lo scopo del “Libro Parlato Lions”, dal 2006 dichiarato “Service Nazionale Permanente” dei Lions Italiani.

  • I Lions italiani con i Bambini nel Bisogno O.N.L.U.S.

    "I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need", la ONLUS costituita sulla base del progetto Multidistrettuale dei Lions Club italiani "Tutti a Scuola in Burkina Faso": un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

LIONS CHARITY GOLF CHAMPIONSHIP: l'ottava edizione del circuito di golf interdistrettuale si chiude con la consegna dell'ottavo cane guida.

Sabato 11 novembre, presso il Golf Club Pinerolo, si è svolta la cerimonia di chiusura del Lions Charity Golf Championship 2018. I 14 club dei distretti 108 Ia1, Ia2 e Ia3 coinvolti, insieme ai Leo, hanno potuto anche quest'anno donare a un non vedente un cane guida addestrato presso il Servizio Cani Guida dei Lions di Limbiate.

C’era una volta un gruppo di soci che si ritrovavano per giocare a golf.
Da buoni Lions si chiesero: “Noi giochiamo a golf perché vogliamo e possiamo, ma un amico non vedente come potrebbe fare?”.
La cecità è un handicap non letale, ma corrosivo e chi non vede porta un fardello enorme di difficoltà legate alla sua condizione che lo spinge spesso ad isolarsi e a rischiare l’autodistruzione psicologica.
Gli amici Lions si sono allora ispirati a Seneca il quale diceva che “L’amore di un cane dona grande forza all’uomo”.
Così sabato 10 novembre, per l’ottavo anno consecutivo, si sono ritrovati per consegnare un labrador nero di nome Vodka alla sig.ra Laura di Settimo Torinese. Quest’anno la cerimonia di chiusura del LIONS CHARITY GOLF CHAMPIONSHIP, il circuito golfistico che dal 2011 consente di ricavare la somma necessaria a donare un cane guida del Servizio Cani guida dei Lions di Limbiate, si è svolta presso il Golf Club Pinerolo, presieduto da Dario Boeris che nel corrente anno lionistico guida anche il L.C. Airasca-None, uno dei 14 club sparsi tra i tre distretti 108-Ia che con l’aiuto dei Leo organizzano la manifestazione.
Tre distretti uniti rappresentati nell’occasione dal governatore del 108-Ia3, Ildebrando Gambarelli, e dal primo vice governatore del 108-Ia1, Libero Zannino, oltre che da altri officer.
La giornata si è aperta alle ore 15:00 con l’illustrazione alle tante autorità locali convenute insieme a molti altri ospiti delle finalità di questo campionato di golf che coinvolge tutti grazie all’efficienza della sua anima, Gianluca Martinengo, sempre pronto a scendere in campo con altri soci giocatori, assidui partecipanti alle gare e trascinatori degli amici che condividono la passione sportiva, e a coordinare le braccia di altri Lions e Leo che in ogni tappa contribuiscono con la loro operatività a completare la raccolta dei fondi stimolando il pubblico a offrire a fronte di tanti biglietti di ricche lotterie.
Presentati i rappresentanti dei club sostenitori, il cerimoniere Luca Nota, ha introdotto gli istruttori del Servizio Cani Guida, Maria Luisa Cattaneo e Andrea Bosisio, che hanno condotto un altro “angelo a quattro zampe” lungo un percorso ad ostacoli. Mentre le parole del Consigliere del Servizio Cani Guida, Lion Roberto Monguzzi, ne sottolineavano il comportamento in diverse situazioni, tutti i presenti hanno ammirato le capacità di un bianco labrador, super fotografato ed accarezzato, di condurre il proprio “umano” senza fargli correre alcun rischio. Sicuramente la visita alla scuola di addestramento di Limbiate sarà da organizzare per tutti coloro che non hanno ancora potuto recarvisi di persona. Si può tuttavia conoscere il centro sfogliando mese dopo mese le pagine del “Canendario 2019”, prenotabile tramite il link
https://www.caniguidalions.it/sostienici/calendario/ 
Il trasporto emotivo si è trasformato in commozione quando ufficialmente Vodka è diventata la compagna per la vita della sig.ra Laura la quale ha espresso la propria gratitudine riferendo, emozionata, che solo qualche giorno prima era riuscita finalmente, dopo tanto tempo, ad uscire di casa per andare a comprare il pane. Una testimonianza che ha spinto tutti quanti a stringersi calorosamente attorno a lei per una foto di gruppo.
La lista di attesa per ottenere un cane guida è lunga e ogni esemplare ha bisogno di cure particolari per crescere. È quindi importante continuare a credere in questo service che inoltre dona serenità e speranza, utili contro i problemi da cui siamo travolti ogni giorno.


Patrizia Maria Elisabetta Bonetto e Gianluca Martinengo

 

 

Notizie dal Multidistretto

Notizie dal Distretto 108 Ia1

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più