• Libro Parlato Lions

    “Donare l’emozione di un libro anche a chi non può leggere!” è in sintesi lo scopo del “Libro Parlato Lions”, dal 2006 dichiarato “Service Nazionale Permanente” dei Lions Italiani.

  • Cani Guida

    Nato a Milano nel 1959, il servizio cani guida per ciechi dei Lions dal 1975 opera a Limbiate con 12 campi di addestramento e 72 box singoli per ospitare i cani.

  • C'è un Lions con te

    Il progetto avviato dal Distretto LIONS 108-Ia1 per facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani tra 18 e 29 anni. L’obiettivo è migliorare la qualità dei percorsi di orientamento/inserimento al lavoro tramite l’apporto delle competenze di un gruppo di socie e soci Lions in funzione di consulenti e mentori.
    www.lionconte.it

  • I Lions italiani con i Bambini nel Bisogno O.N.L.U.S.

    "I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need", la ONLUS costituita sulla base del progetto Multidistrettuale dei Lions Club italiani "Tutti a Scuola in Burkina Faso": un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Perché c’è ancora necessità di un comitato per lo sviluppo femminile? L'intervento del DG Gabriella Gastaldi al 65° Congresso Nazionale

Quest’anno oltre al centenario celebriamo anche i 30 anni dall'ingresso delle donne.

Perché c’è ancora necessità di un comitato per lo sviluppo femminile?

Dipende da cosa intendiamo per sviluppo femminile.

Infatti il risultato delle nostre attività ci porta a dire che bisogna cambiare il nostro approccio e quindi il piano d’azione in questo campo. Perché non possiamo più pensare ad una mera parità statistica, ma dobbiamo equilibrare la nostra leadership con l’apporto della visione delle donne.
Al Seminario sullo Sviluppo Femminile abbiamo presentato i risultati di una analisi S.W.O.T. effettuata sulle risposte di un campione di oltre 1000 socie Lions che ci ha dato risultati per molti versi innovativi ed interessanti. Le risposte si sono differenziate nei vari distretti ed il tema che ha trovato maggiore differenza, nelle risposte fra i diversi territori, è la percezione del sentirsi leader.
Leader perché si ha un incarico o leadership di servizio?
Indipendentemente dal territorio è la leadership nel servizio uno degli aspetti principali per lo sviluppo dei club e l'acquisizione di nuove socie mentre per la retention resta fondamentale il coinvolgimento attivo delle socie nelle attività del club. Il cambiamento radicale di come comunicare la nostra immagine all'esterno cercando di far conoscere quello che facciamo più che quello che siamo è percepito come un elemento fondamentale per lo sviluppo dei nostri club. Si conferma il bisogno, per i soci, di una formazione maggiore e più consapevole degli obiettivi e della mission del Lions club. A sorpresa, invece, non sono la crisi economica e la mancanza di tempo delle donne, il principale ostacolo all'ingresso nei club, quanto sentire, talvolta, troppa autoreferenzialità da parte di alcuni presidenti ed officer e il non saper dialogare con i giovani. Il 93% degli intervistati ci dice che, sia per portare nuove socie che per la retention, sono i risultati dei service realizzati lo strumento principale per lo sviluppo dei club. Soprattutto se tali service sono più facilmente misurabili e hanno risultati facilmente riscontrabili nei rispettivi territori.

L'analisi S.W.O.T. che abbiamo utilizzato è uno strumento in più che ci ha permesso di affiancare all'analisi quantitativa, anche un'analisi qualitativa della forza e delle debolezze, delle opportunità e delle difficoltà che le nostre socie vivono nella loro esperienza lionistica.

Devo ringraziare il gruppo di lavoro per l’impegno e la dedizione che hanno dimostrato.
Un ringraziamento particolare lo devo anche ad Elena responsabile GMT di Area.

Notizie dal Multidistretto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più