• C'è un Lions con te

    Il progetto avviato dal Distretto LIONS 108-Ia1 per facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani tra 18 e 29 anni. L’obiettivo è migliorare la qualità dei percorsi di orientamento/inserimento al lavoro tramite l’apporto delle competenze di un gruppo di socie e soci Lions in funzione di consulenti e mentori.
    Giovedì 5 ottobre 2017, ore 14:30 - "IO LAVORO" (Lingotto Fiere Torino, stand Città di Torino servizio Informagiovani):
    workshop di presentazione.

  • Libro Parlato Lions

    “Donare l’emozione di un libro anche a chi non può leggere!” è in sintesi lo scopo del “Libro Parlato Lions”, dal 2006 dichiarato “Service Nazionale Permanente” dei Lions Italiani.

  • Cani Guida

    Nato a Milano nel 1959, il servizio cani guida per ciechi dei Lions dal 1975 opera a Limbiate con 12 campi di addestramento e 72 box singoli per ospitare i cani.

  • I Lions italiani con i Bambini nel Bisogno O.N.L.U.S.

    "I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need", la ONLUS costituita sulla base del progetto Multidistrettuale dei Lions Club italiani "Tutti a Scuola in Burkina Faso": un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

16/06/2017: presentato presso la Sala delle Colonne del Comune di Torino il Service del Centenario “Percorsi Sindonici”

Grande successo di partecipazione e di contenuti per la presentazione del Service del Centenario "Percorsi Sindonici" organizzato dal Lions Club Valli di Lanzo in intermeeting con Ciriè D'Oria, Settimo Torinese, Torino Cittadella Ducale, Torino Crocetta Duca d'Aosta e Torino Sabauda.

Il service si prefigge la realizzazione di percorsi di valorizzazione culturale e turistica dei territori franco-italiani che nei secoli sono stati teatro di numerosi viaggi della Sacra Sindone fra la sede storica di Chambery e numerose destinazioni in Italia.

I territori individuati fra il Piemonte e la Savoia sono caratterizzati da numerose testimonianze artistiche dei passaggi della Sindone e della devozione sindonica.
I percorsi ricreati, tipicamente collinari e montani, sono identificati con contrassegni e mappe turistiche affisse in apposite bacheche messe a disposizione dai Comuni interessati; ne deriva una valorizzazione del territorio e una forma di tutela dell'ambiente, anche grazie al coinvolgimento del Club Alpino Italiano che si è prodigato nella riapertura e identificazione dei sentieri.

Il versante francese vede il coinvolgimento dei Club appartenenti al Distretto 103 Centre-Sud.

Tre i principali artefici del service: Riccardo Daghero (Lions Club Valli di Lanzo), Franca Giusti (Associazione ChaTo - www.ChaTo.it), Vanni Cagnotto (Club Alpino Italiano).

 

 

Notizie dal Multidistretto

Notizie dai Club del Distretto 108 Ia1

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più