17/05/2018 - L.C. Novara Ticino: Il Club Ospita come relatore il dott. Stefano Ponchia CFO della Gefim

Caltignaga 17 maggio, nella consueta sede del ristorante Cravero si è tenuto il 16° meeting dell’anno Lionistico 2017/2018; ospite il dott. Stefano Ponchia CFO della GEFIM  Spa, Scuola di Amministrazione aziendale di Torino, che ha tenuto una relazione sul Palazzo dell’Esposizione Internazionale del Lavoro di Torino.

Ospite della serata il Past Governatore del Distretto 108 Ia1 Gabriella Gastaldi Ponchia  moglie del relatore.

Il Palazzo dell'Esposizione Internazionale del Lavoro, meglio noto come Palazzo del Lavoro  è un edificio ubicato nel quartiere Nizza Millefonti (quartiere Italia 61), alle porte sud della città di Torino. Fu progettato dall'ing.  Pier Luigi Nervi, con la collaborazione dell'architetto Giò Ponti e di Gino Covre, per la celebrazione del centenario dell’unità d’Italia e realizzato e completato in meno di due anni nel 1961. L’edificio , a pianta quadra, è straordinario sia per le sue dimensioni che per le soluzioni tecnologiche impiegate. Il dott. Ponchia ne ha illustrato esaurientemente le caratteristiche e le originalità. L’edificio misura 160 metri di lato ed è alto 26 metri. Interessanti dal punto di vista dell’innovazione architettonica sono i pilastri a ombrello prefabbricati in cemento armato e acciaio e l’uso di giunti cardanici per sostenere le pareti di acciaio e vetro che non toccano il suolo ma sono appese al tetto della costruzione. Questa soluzione favorisce l’uso di vetri normali anche in presenza di vibrazioni e di dilatazioni termiche.

Nonostante la sua originalità e bellezza, tanto da essere stato visitato da molti capi di stato e personaggi illustri il Palazzo del Lavoro, versa ora in stato di abbandono, anche se il dott. Ponchia, sta lavorando attivamente alla ricerca di  una futura possibile riutilizzazione in considerazione anche del fatto che l’edificio è stato vincolato dalla Sopraintendenza alle Belle Arti.  La presentazione è stata seguita con molta attenzione ed interesse dagli astanti che hanno poi posto al relatore molti quesiti.

Durante la serata è stato distribuito un opuscolo con moltissime fotografie del palazzo realizzato con grande creatività dal socio e officer distrettuale Massimo Mormile.

Il Presidente Enrico Occhetta ha donato al relatore un bottiglia di amaro dei Frati Cappuccini del Convento di San Nazzaro della Costa di Novara.

Il Presidente ha poi chiuso la serata dando appuntamento ai soci per la serata solo soci del 7 giugno ricordando a tutti sia la Caminada del 20 Maggio, sia la gita del 26 maggio organizzata con grande cura dal Cerimoniere Elio Castano.

 

https://photos.google.com/share/AF1QipOyep2UbFw1Igg-_Z7qCdW_XMd54anhx0EfXy6NCNf5rLz68X84HzcQEcKto4KLpw?key=WEdOc3BIWFBURU9XdGhmVXdSNzBMTjlGaVk0V2tR

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più